Continuando ad usare questo sito dai il consenso all’uso dei cookies


Benvenuti alla XXVIII^ edizione!

immaginehome2019

Benvenuti alla Festa delle Corti, l’evento che caratterizza il nostro paese da ormai 28 anni e che nel tempo si è affermato come un’attrazione unica che continua ad attrarre migliaia di persone da tutto il territorio (e non solo), che amano tornare ogni anno o che la scoprono per la prima volta.

Via via la nostra Festa è cresciuta inserendo nel suo percorso tutte le corti e le piazze del centro storico e coinvolgendo l’intera comunità garlatese: Commissione Biblioteca, associazioni, volontari e proprietari delle corti, che supportano con entusiasmo l’Amministrazione Comunale nell’organizzazione.
Per la prima volta sarà visibile anche il cortile di Villa Gnecchi, in piazza Vittorio Veneto.

Anche quest’anno il programma è ricco di attrazioni di ogni tipo, per ogni età e per gusto, tutte accomunate dallo spirito che anima la Festa: riannodare il legame con il passato, con le tradizioni e la cultura dei nostri avi e far riscoprire quegli angoli nascosti che ospitavano la vita di comunità.

Ecco allora le corti dedicate al lago e alla pesca, agli antichi mestieri, ai lavori artigiani, alla pigiatura dell’uva, ai canti popolari e dialettali, ai prodotti locali e alla bachicultura presso il Museo della Seta Abegg.

In occasione del 500° anniversario della morte di Leonardo da Vinci anche la Festa delle Corti ha voluto omaggiare il grande genio toscano, dedicandogli un cortile in cui convivono ricostruzioni in legno di alcune macchine e tableau vivant delle sue opere artistiche.
Immancabili poi i punti di ristoro ricchi di leccornie, i laboratori e animazioni per bambini, gli spettacoli teatrali e la musica e, a conclusione della manifestazione, l’atteso spettacolo pirotecnico a lago.

Sarà in vendita l’atteso terzo volume del “trittico” che illustra il nostro paese che Piera De Gradi, ha voluto dedicare a Garlate, la cui realizzazione è stata resa possibile dall’apporto di tanti volontari e che da più di dieci anni aspettava di essere pubblicato, completando così la serie di pubblicazioni che più rappresenta l’identità garlatese.

Un sentito ringraziamento alle centinaia di garlatesi che collaborano per la buona riuscita della Festa delle Corti, a tutti i gruppi folkloristici, artisti ed espositori che portano storia e bellezza nelle vie del paese, all’Ufficio di Presidenza del Consiglio Regionale della Lombardia per il contributo concesso, a Acel Energie per il sostegno, a tutte le aziende del territorio che hanno contribuito alla realizzazione e stampa di questa preziosa guida..

Benvenuti a Garlate e buona Festa delle Corti!

Giuseppe Conti, Sindaco di Garlate
Diana Nava, Assessore alla Cultura e la Commissione Biblioteca